La filiera dei diritti delle donne Braccianti NoCap

Nel mondo vengono stimate in 40 milioni le persone che vivono e lavorano in condizioni di schiavitù, Il 58% delle vittime sono donne, e...

Il resoconto della campagna raccolta fondi “Donne Braccianti Contro il Caporalato”

Resoconto campagna raccolta fondi su Gofundme Pullman anti-caporalato per le donne braccianti iniziata il 22 maggio 2020 e terminata in data 07 settembre 2020 Oggi...

I pulmini 9 posti di NoCap AntiCaporale

“Le vittime di caporalato in Italia sono 400.000, su un totale di 1 milione e 60 mila lavoratori agricoli italiani e stranieri –...

Al via l’iter per la legge NoCap sul “marchio etico del...

E' partito al Senato l'iter per l'approvazione del DDL sul "marchio etico del lavoro di qualità", una legge che potrebbe cambiare per sempre il...

Al via il crowdfunding per acquistare il Pullman Anticaporalato

Sessanta giorni, 50 mila euro, un pullman per accompagnare i braccianti nei campi.È iniziata una nuova avventura per la Rete Internazionale No Cap di...

Don Luigi Ciotti sostiene Nocap

Dopo i riconoscimenti  del mercato testimoniati dall'esaurimento in pochi giorni del primo quantitativo di prodotti conservati a base di pomodoro raccolto da...

Dopo la Puglia la prima filiera etica italiana contro il caporalato...

Il progetto, presentato lo scorso settembre a Foggia nei campi in cui 60 lavoratori raccoglievano pomodori da trasformarsi in conserve (pelati e passate), oggi...

Nuovi eroi, il racconto di Yvan Sagnet su Rai3

Yvan Sagnet è un ragazzo di origini camerunesi che arriva in Italia, a Torino, come studente. Per problemi economici finisce nei campi di...

Arte.tv: Esclavage en Italie

Originaires d’Afrique ou d’Europe de l’est, des centaines de milliers de travailleurs sont employés dans les campagnes italiennes pour récolter tomates, oranges et olives,...

Stop immediato dei mezzi non a norma e controlli a tappeto...

Sedici vittime, braccianti agricoli africani, in soli tre giorni nella provincia di Foggia. Questa strage va fermata. Chiediamo lo stop immediato di tutti i...